Da leggere insieme: i consigli di Nini
Un libro per giocare con forme e colori!
Oggi vi parlo di Oh-Oh! di Chris Haughton, vincitore del Premio Andersen 2013 per i libri 0-6 anni.
Parla di un piccolo gufo che si perde cadendo dal nido, uno scoiattolo lo aiuta a ritrovare la sua mamma tra mille equivoci. Quando finalmente si ritrovano, mamma gufo invita tutti gli animali a mangiare biscotti nel nido. Una storia molto semplice, che però sa essere molto divertente, che gioca sugli equivoci. Grazioso è come il gufetto descrive la mamma allo scoiattolo (e tutti a questo punto ci domandiamo come ci descriverebbero i nostri figli) L’altro elemento interessante sono le illustrazioni, perché molto semplici e definite, oltre che espressive e colorate. Il bravissimo illustratore gioca con forme e colori non comuni, per un effetto onirico e misterioso.
Se poi i vostri figli si appassionassero tanto alla storia quanto i miei, a questo link trovate alcune attività proposte dall’autore del libro scaricabili gratuitamente…attività perfette per il nostro tavolo luminoso!
consigli di lettura bambini

I libri che consigliamo possono essere di spunto per sperimentare e giocare con i colori, mischiarli, sovrapporli…anche sul nostro Tavoluccico, il nostro tavolo luminoso!

Il primo è un grande classico della letteratura per l’infanzia, Piccolo blu e piccolo giallo, di Leo Lionni. Una bella storia di amicizia fra due pallini, che essendo uno blu e l’altro giallo, quando si abbracciano diventano verdi e i genitori non li riconoscono più. Sembra un libro spensierato e anche un po’ stupido, che improvvisamente diventa terribilmente profondo e impegnativo. Confesso che alla prima lettura sono rimasta spiazzata. Dei genitori che non riconoscono i figli, degno di una tragedia greca! I bambini non si impressionano tanto quanto una mamma, tranquilli. è un buono spunto per giocare con i colori primari e i derivati, le sovrapposizioni, le mescolanze…su un tavolo luminoso!

Il secondo libro è una scoperta recente, di Javier Sáez Castán, La merienda del señor Verde. Un giorno il signor Verde invita a casa sua il signor Giallo, il signor Blu, il signor Porpora ecc… e con loro apre una porta misteriosa che li conduce a un mondo multicolore, in cui, dopo un iniziale disorientamento, faranno scorpacciate di marmellate di tutti i colori (e sapori). I personaggi si ispirano poeticamente a Magritte.

Il corpo umano. Scheletro, muscoli e organi: un caleidoscopio di colori.
Questo libro, per bambini più grandi, è decisamente complesso, ma molto interessante. Disegni del corpo umano, intricatissimi e incomprensibili a occhio nudo, si svelano quando vengono osservati con delle lenti colorate.